Parco Cavallera

Cascina Cavallera

Il Parco Cavallera, creato dai comuni di Arcore, Concorezzo, Monza, Villasanta e Vimercate, occupa un’area di 650 ettari. Il Parco è caratterizzato da una spiccata vocazione agricola e dalla presenza di numerosi nuclei rurali omogeneamente distribuiti, costituiti da cascine di antica origine. Oltre alle cascine Foppa (Vimercate), Cassinetta (Concorezzo) e Meda (Concorezzo), ha un rilievo particolare la cascina Cavallera (Vimercate), che ha dato il nome al Parco.

Ideato con l’intento di attenuare gli effetti della progressiva urbanizzazione del territorio e per salvaguardare campi coltivati, boschetti e filari di gelsi che costituiscono una importante testimonianza delle radici culturali locali, ospita al suo interno itinerari ciclabili e pedonali.

Attività: educazione ambientale, sentieri pedonali e percorribili anche in mountain bike, ospitalità agrituristica.

Il Parco Cavallera presenta più ingressi per poter accedere ai vari itinerari:

La campagna intorno ad Oreno – Dal parcheggio del cimitero di Oreno
La campagna intorno a Concorezzo - Dal parcheggio area industriale di via Piave

Per raggiungere il parco in treno:
Ferrovie dello stato: sulla linea Milano-Lecco o Milano-Bergamo (via Carnate). 
Dalla stazione ferroviaria di Arcore o da quella di Monza

 

Altre informazioni su itinerari, flora e fauna sono contenute nello Speciale Parchi di Monza e Brianza