Cappella Vela

La Cappella Vela, di particolare interesse architettonio e storico-artistico, si trova all'interno dell'edificio più antico di Villa Borromeo d'Adda. La costruzione fu commissionata nel 1849/50 all'architetto Balzaretto e agli scultori ticinesi Vincenzo e Lorenzo Vela dal marchese Giovanni d'Adda, in seguito alla prematura scomparsa della moglie Maria Isimbardi. Lo spazio, unitario e molto raccolto , è stato realizzato su modello della piccola chiesa di San Satiro a Milano e presenta una struttura ottogonale con forme neorinascimentali. 

Ad arricchire l'edificio, le decorazioni scultoree che rappresentano la Madonna Addolorata e il monumento funebre della giovane defunta.