Ponte Cavriga

Realizzato tra il 1831 e il 1833 su progetto dell’architetto Giacomo Tazzini, il "Ponte Cavriga", uno dei quattro ponti che attraversano il fiume Lambro all’interno del parco di Monza, si presenta a una sola arcata ad arco ellittico in ceppo, con parapetti realizzati con colonnine di pietra collegati tra loro da struttura in ferro.

Ci sono più voci che cercano di spiegare la derivazione del nome. Quella che sembra la più veritiera, afferma che il nome derivi dal lombardo "cavra" (capra) perché si narra che le capre fossero solite radunarsi a brucare lungo le rive del Lambro in prossimità del ponte.