Convento di Santa Maria delle Grazie

Accanto alla chiesa gotica sorse nel XV secolo anche il convento francescano, composto in origine da 4 ampi chiostri affacciati sul corso del fiume Lambro.

Il complesso religioso fu profondamente modificato nel ‘700 con l’inserimento di elementi architettonici di gusto barocco, come il portale che dava accesso agli spazi conventuali; successivi interventi hanno portato alla situazione attuale, che conserva un chiostro interno chiuso sui quattro lati e porticato.

Accanto al fiume rimangono le strutture e il cortile anticamente destinati alle attività di lavorazione della lana cui si dedicavano i frati.