Pupi Avati a Monza

Pupi Avati a Monza

Dal 26 Mag 2018 al 17 Giu 2018

Arengario

Monza omaggia Pupi Avati, uno dei grandi maestri del cinema italiano. 

In programma una serie di appuntamenti e una mostra per scoprire l'estro di un regista/artista attraverso un percorso che è un viaggio nell’immaginario di Avati, nell’universo trasognato dei personaggi che hanno saputo emergere dai suoi film per divenire esemplari umani della sua capacità narrativa.

Un viaggio che spazia dai film, alle fotografie, tra sogni e realtà.

Il primo ciak è atteso sabato sabato 26 maggio alle 16 quando al Capitol spazioCinema è previsto un incontro pubblico con il regista, cui seguirà la proiezione del film “Una gita scolastica”. Alle 17:45, in Arengario, ci sarà l'inaugurazione della mostra "Pupi Avati: Parenti, amici e altri estranei".

Domenica 27, l'appuntamento è alle 10:30 nel Salone da Ballo della Reggia (riservato agli studenti delle scuole superiori ed alcuni corsi di Laurea), mentre alle 12, il programma prevede una passeggiata letteraria sui set dei film girati nel parco di Monza.

In mostra, in Arengario dal 26 maggio al 17 giugno, 143 immagini (a colori e in bianco e nero, di diverso formato) suddivise in 9 percorsi tematici più un “fuori sezione”, e due video, uno che proietta più di cinquanta scatti di set, e l'altro è un montaggio sul cinema di Avati. Nella mostra si gioca sul fatto che molti suoi film si rifanno ad episodi della sua vita, il pubblico troverà perciò raffigurati momenti di vita vissuta insieme alla loro rappresentazione cinematografica.
Il percorso della mostra è stato curato dal critico e giornalista Andrea Maioli.