Giancarlo Nucci - Terra Madre

Giancarlo Nucci - Terra Madre

Dal 25 Mag 2018 al 1 Lug 2018

Musei Civici

I Musei Civici ospitano, dal 25 maggio al primo luglio, "Terra Madre", una mostra che raccoglie un corposo numero di opere di Giancarlo Nucci.

Riminese di nascita, ma monzese d'adozione, Giancarlo Nucci si distingue anche per la sua personale e meditata rielaborazione in chiave spirituale della "materia colore".

Colore che diventa lo strumento con cui l'artista riflette su temi connotati da una importante tensione spirituale.

Le molte opere in mostra sono accomunate dalla ricerca di quel rapporto esistenziale tra l'uomo e la sua "matrice creaturale". Un rapporto, questo, che il pittore studia seguendo due binari: quello dei suoi riferimenti religiosi e quello, più scientifico, dettato anche dagli studi di chimica.

Nel reale Giancarlo Nucci ritrova l’elemento spirituale che gli è sotteso e che dà senso, trasformandola, alla materia.

La costante attraverso la quale l'artista rivive e rielabora il suo vissuto, è il colore che nelle sue opere, sembra non avere necessità di rivestire forme, perché è già esso stesso "forma e sostanza".

La tela accoglie gli sguardi nel suo colore e li fa nuovi, come la terra si fa madre e accoglie e genera nuove creature.