Percorso dell'Acqua

L’itinerario propone la conoscenza del ruolo svolto dalle acque del Lambro in relazione allo sviluppo storico e urbanistico della città di Monza.
Partendo dalla Torretta viscontea la visita consentirà di riscoprire l’utilizzo delle acque del fiume Lambro dall’epoca medioevale a quella moderna, analizzando le architetture più importanti che si affacciano sulle sue rive: i resti del ponte d’Arena, il ponte dei Leoni, l’ospedale fondato da San Gerardo nel 1174, il Mulino Colombo, fino a raggiungere il Ponte Nuovo e il Lambretto, deviazione delle acque del fiume realizzata da Azzone Visconti nel 1333 a scopo difensivo.

  • Torretta Viscontea
  • Ponte dei Leoni / Ponte romano d'Arena
  • San Gerardino
  • Mulino Colombo
  • Ponte Nuovo

Gli itinerari tematici ripercorrono la segnaletica turistica recentemente installata nelle vie e nelle piazze della città. Su tali cartelli i percorsi si differenziano per colore, seguendo il tema di ciascun itinerario: il Percorso dell'Acqua è contrassegnato dal colore azzurro.