Santuario di Santa Maria della Frasca

Santuario di Santa Maria della Frasca (o delle Grazie)

Il Santuario di S. Maria della Frasca, o delle Grazie, si trova a Cesano Maderno, nella frazione di Binzago: un tempo esso faceva corpo unico ed era annesso al convento delle monache Umiliate. Si trattava di un romitaggio di monache di clausura dove la vita comune era fatta di lavoro, preghiera e penitenza. 

L'affresco principale della chiesa rappresenta la Madonna e fu fatto realizzare dalla badessa del Convento. Intorno all'anno 1081 il convento passò dalle monache alla famiglia Archinto, il casato milanese che espresse il noto Filippo Archinto, quell'Arcivescovo di Milano che fu l'uomo di fiducia dell'imperatore spagnolo Carlo V in Italia. Nel 1581 San Carlo Borromeo visità la chiesa di S. Maria e la trovò in totale disfacimento, ne ordinò quindi il ripristino dello stato di decoro. Gli abitanti di Binzago decisero quindi di ripristinare il culto. 

Gli affreschi presenti internamente sono in parte del '400 e in parte del '600. Nel 1930 fu eseguito un importante restauro dell'edificio che nel 1933 fu consacrato, nello stato oggi visibile, da parte del Cardinale di Milano Ildefonso Schuster. 

Il Santuario costituisce una delle tappe del Cammino di Sant'Agostino.