Ph. Credits Federica Seregni

PARCO LETTERARIO REGINA MARGHERITA

PARCO DI MONZA E PARCO VALLE LAMBRO

Nasce a Monza il diciannovesimo parco letterario in Italia ed il terzo in Lombardia (affiancandosi a quelli dedicati a Virgilio nel Mantovano e a Alessandro Manzoni sull’Adda).

I Parchi Letterari® sono percorsi ed itinerari lungo i luoghi di vita e di ispirazione dei grandi scrittori. Città e villaggi, ma anche paesaggi e campagne raccontati in un testo, diventano un patrimonio culturale ed ambientale da proteggere, valorizzato e reso fruibile ai visitatori attraverso un viaggio nella letteratura e nella memoria per mezzo di attività culturali e manifestazioni ideate per far conoscere gli scrittori e i loro luoghi d'ispirazione. (tratto da www.parchiletterari.com).

Il parco letterario monzese è intitolato alla Regina Margherita, quindi non ad un singolo scrittore, ma ad una mecenate della cultura che è stata capace di circondarsi di artisti e intellettuali per promuovere la loro opera.

Margherita di Savoia infatti «Amava la cultura e si dilettò nella musica. Si circondò di poeti, intellettuali e artisti che trovarono in lei una fonte di ispirazione e un modello di grazia ed eleganza. Il circolo culturale di Margherita di Savoia era aperto alle menti illuminate senza riguardo al ceto." -  Piero Addis, Direttore del Consorzio Villa Reale e Parco

La Regina Margherita fu una figura importante dal punto di vista culturale e sociale nell’Italia unita. La prima Regina d’Italia, infatti, oltre ad avere una notevole influenza sulla gestione politica, ebbe un grande fascino presso la popolazione. Era una donna di grande sensibilità culturale, intenta nella promozione culturale nei suoi tanti salotti letterari. Amava la cultura e si dilettò nella musica, circondandosi di poeti, intellettuali e artisti. Presso la Villa di Monza, come in tutti gli altri suoi luoghi di residenza, la Regina predispose un’agenda di attività mondane e culturali che regolarmente si svolgevano a corte. Gestiva un circolo culturale settimanale, in cui si ritrovarono filosofi, scrittori e uomini pubblici.

E  queste sono anche le intenzioni del nuovo parco letterario monzese "Margherita di Savoia”: far rivivere l'amato salotto letterario della regina, attraverso incontri culturali ed eventi e diventare un punto di riferimento per coltivare i talenti artistici e letterari.

I luoghi di riferimento del Parco Letterario Regina Margherita si trovano all’interno del perimetro del Parco Valle Lambro ed in particolare riguardano il Parco della  Villa Reale di Monza.

 

Contatti per il Parco Letterario Regina Margherita e il Parco Valle Lambro:

c/o La Casa della Poesia di Monza
Villa Mirabello - Monza
 
c/o Consorzio Villa reale e Parco di MOnza
 
c/o Parco Valle Lambro
 

Tratto da www.parchiletterari.com